Per migliorare le condizioni di lavoro e garantire la sicurezza su strada dei conducenti di pullman, camion e autocarri, la legge oggi impone l’utilizzo a bordo del tachigrafo digitale, un sistema elettronico che registra i tempi di guida e riposo e che traccia tutti i dati relativi a velocità e distanze percorse. Le informazioni raccolte da questa vera e propria scatola nera devono essere periodicamente scaricate e raccolte solo da centri autorizzati dal Ministero dello Sviluppo Economico previa domanda fatta alla Camera di Commercio.


Che cos’è il Tachigrafo Digitale e qual è la sua funzione


Il tachigrafo digitale è una vera e propria scatola nera che viene installata per legge su tutti gli autoveicoli adibiti al trasporto con massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate e su tutti gli autobus con oltre 9 posti che circolano nell’area comunitaria europea e immatricolati dal 1° maggio 2006. Questo apparecchio traccia e tiene memoria di tutti i dati relativi all’attività del mezzo (velocità, distanza percorsa, conducente al volante etc.), che devono essere scaricati e conservati per legge entro 90 giorni. Il tachigrafo è formato da due elementi:un’unità veicolo: simile ad un’autoradio o ad un lettore cd, con all’interno due lettori smart-card, un selettore d’entrata manuale, uno schermo per la visualizzazione dei dati e una piccola stampante che serve proprio a stampare tutte le registrazioni effettuate.

una smart-card o carta tachigrafica: ogni carta in base al suo colore ha una propria funzione ed un utilizzo specifico:

  • - quella del conducente è di colore bianco e registra i tempi di guida e riposo
  • - quella dell’impresa è di colore giallo e permette di accedere ai tachigrafi presenti sui propri mezzi
  • - quella delle autorità di controllo è di colore azzurro e serve per effettuare i controlli su cronotachigrafi digitali e accedere ai dati registrati
  • - quella dell’officina è di colore rosso e viene utilizzata per l’installazione, l’attivazione, la calibratura e la manutenzione dei cronotachigrafi.
Tramite questo mezzo, è possibile dunque calcolare e mantenere in memoria per un anno la distanza percorsa dal veicolo in un determinato periodo di tempo, e memorizzare tutte le informazioni relative alla velocità, agli eventi, ai guasti e a tutti i dati tecnici maggiormente rilevanti del mezzo; oltre che l’identità del o dei conducenti, i tempi di guida e di riposo, le modalità di guida etc.


Competenza e trasparenza per la vostra sicurezza

Per quanto riguarda l’installazione, la manutenzione e la riparazione dei tachigrafi digitali, queste operazioni possono essere effettuate, e registrate in appositi registri, esclusivamente dai centri tecnici appositi e autorizzati dal Ministero dello Sviluppo Economico. L’autorizzazione, concessa solo se dimostrati determinati requisiti, ha durata annuale e può essere rinnovata. Le officine autorizzate quindi hanno il compito di registrare tutte le operazioni di riparazione e legalizzazione dei tachigrafi su appositi registri (anche informatici). Il sistema del tachigrafo digitale ha come scopo principale anche quello di impedirne la manipolazione e di garantire la correttezza dei dati; proprio per questo risulta determinante la serietà e la capacità tecnica dei centri abilitati al montaggio e alla manutenzione del tachigrafo digitale.

Tutte le sedi della Scotti Veicoli Industriali sono dotate di una propria officina che offre servizi ai veicoli industriali e commerciali Iveco, con personale altamente qualificato e specializzato, che utilizza le più moderne tecnologie per la riparazione. Siamo un centro tecnico autorizzato dal Ministero e ci occupiamo della prima attivazione, della verifica periodica dei tachigrafi digitali e forniamo soluzioni personalizzate per lo scarico e per la gestione dei dati. Attivi nel settore da oltre 40 anni, oltre la nostra sede principale ad Empoli, in Via Livornese 220, siamo presenti anche sul territorio delle province di Firenze, Siena, Pisa, Livorno e Grosseto e siamo a vostra disposizione per qualunque informazione o necessità. Per maggiori informazioni non esitate a contattarci al numero 0571 94631, inviandoci un’email all’indirizzo info@scottivi.ito visitando il nostro sito e scoprendo la sede più vicina.